IAB Seminar, Performance Marketing Entra In Una Nuova Fase Più “Olistica” E Programmatica

Main content

IAB Seminar, Performance Marketing Entra In Una Nuova Fase Più “Olistica” E Programmatica

Programmatic trading

Secondo i dati di IAB Europe, presentati da Anthony Rhind, member of IAB Europe & chief strategy officer Adform, quasi tutti gli stakeholder dell’ecosistema digitale stanno adottando il programmatic trading – ultima frontiera del performance marketing che permette di ottimizzare i costi e raggiungere l’audience desiderata in un’ottica di miglior performance – e potenziando la loro strategia in questo senso. Nel 2015 in UK il 60% del digital display è stato venduto in programmatic. 4.500 advertisers hanno speso 1,3 miliardi di sterline in performance nel 2015. Soltanto il 13% delle aziende, l’8% degli editori e il 7% delle agenzie media ha dichiarato di non utilizzare tecnologie datadriven. Il 56% degli advertisers e il 72% delle agenzie mette in luce, infatti, come il programmatic consenta di ridurre le inefficenze grazie a un maggior controllo e a una migliore targettizzazione; il 68% dei publishers conferma che l’approccio programmatico permetta una maggior efficienza nella gestione degli spazi.

Link to original source.

Comments

comments powered by Disqus